VASTE PROGRAMME, CHARLES DE GAULLE

All’uscita da una delle tante, interminabili, spesso inconcludenti riunioni con le forze politiche,  cui partecipava e che sfociarono nella creazione della QUINTA REPUBBLICA, modello politico-costituzionale ancora in vigore in FRANCIA, il Generale Charles DE GAULLE trovò in strada centinaia di persone in attesa di veder sfilare i Leaders.

Mentre si stava avviando verso la sua automobile a qualche centinaio di metri, sentì echeggiare alle spalle un forte grido “”, da tradurre “MORTE AI CRETINI” o forse più modernamente ai “COGLIONI”.

Il GENERALE,  la cui statura imponente sovrastava la folla intorno a Lui, si fermò e girandosi lentamente all’indietro,esclamò “VASTE PROGRAMME”, la cui traduzione più efficace sarebbe: “PROGRAMMA VASTO”

Da allora l’espressione viene usata per ridicolizzare progetti politici velleitari ed irrealizzabili, ma anche i tentativi di moralizzare i comportamenti  della Società, di al rispetto degli avversari, di mantenere un “” sia , che , di non guidare come se la strada fosse di proprietà esclusiva o come l’.

A , al termine di questa storiella, ci potremmo anche chiedere quale sia la percentuale e l’impatto di questi “CONS” che rendono la vita del loro prossimo più penosa e disagevole di quanto non sia già del suo, senza escludere poi i comportamenti criminali in troppi casi

Tutti d’accordo alla fine che la “”, in ogni caso.

Bonne Journèe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.