la spiaggia

Miss 1952

L’ARCHIVIO FOTOGRAFICO DELLA BIBLIOTECA DI RIMINI RACCONTA QUASI DUE SECOLI DI STORIA

L’ARCHIVIO FOTOGRAFICO DELLA BIBLIOTECA DI RIMINI RACCONTA QUSI DUE SECOLI DI STORIA Sono proprio un “mare di fotografie”, per usare un gioco di parole che rappresenta l’identità della nostra città, quelle che si conservano nell’archivio fotografico della Biblioteca Gambalunga di Rimini: più di un milione e mezzo di fotografie che vanno dalla seconda metà dell’Ottocento… Continua a leggere L’ARCHIVIO FOTOGRAFICO DELLA BIBLIOTECA DI RIMINI RACCONTA QUASI DUE SECOLI DI STORIA

rimini antica

Rimini, 1843: il primo stabilimento balneare

Rimini, 1843: il primo stabilimento balneare   Mettendo in ordine i libri che sono in cantina, può capitare di imbattersi in qualcosa di interessante. Per esempio “Un secolo di vita balneare al Lido di Rimini (1843-1943)” di Luigi Silvestrini, pubblicato nel 1945 a cura dell’Azienza di Soggiorno. Scopriamo così che il primo stabilimento balneare, quindi… Continua a leggere Rimini, 1843: il primo stabilimento balneare

amarcord

NOI ROMAGNOLI A VOLTE SEMBRIAMO PROPRIO USCITI DALLE NEBBIE DEL FILM DI FELLINI!

NOI ROMAGNOLI A VOLTE SEMBRIAMO PROPRIO USCITI DALLE NEBBIE DEL FILM DI FELLINI!     Avete presente il nonno di Amarcord quando emerge dalla nebbia e pronuncia la mitica frase: “Oscia, ma se questo è l’Inferno… te cul!”? Ebbene stamattina mi trovavo ai Portici delle Celle, dove c’è la Coop per intenderci, quando mi è… Continua a leggere NOI ROMAGNOLI A VOLTE SEMBRIAMO PROPRIO USCITI DALLE NEBBIE DEL FILM DI FELLINI!

zeder

La riviera romagnola e l’horror gotico padano

La riviera romagnola e l’horror gotico padano “Zeder” è un film horror del 1983 per la regia di Pupi Avati. Assieme a “La casa dalle finestre che ridono” fa parte del cosiddetto Gotico Padano, in cui il regista bolognese ha ricavato da certi luoghi dell’Emilia Romagna delle atmosfere terrorizzanti, morbose, malate. Nel caso di Zeder… Continua a leggere La riviera romagnola e l’horror gotico padano

giada e il nonno

Infiniti girotondi e partite di briscola taroccate con il nonno Nello

Il 3 febbraio, sabato sera, mio nonno materno Nello, si è spento. Mi manca già tantissimo e questa lettera che ho scritto per lui, il giorno dopo la sua morte, verrà letta al funerale. Ecco l’ultimo saluto al mio nonnino. 04/02/2018 Caro nonno, sono passate sedici ore da quando il sonno ti ha portato via… Continua a leggere Infiniti girotondi e partite di briscola taroccate con il nonno Nello

cartelli stradali

L’aperitivo che fa tendenza

La riviera romagnola è famosa per la movida, per le feste, i locali; c’è da dire, però, che non è da tutti “andare a far serata”, ma c’è una cosa che almeno una volta nella vita è stata fatta da chiunque, una sorta di rito per qualcuno: l’aperitivo, quello classico prima di andare a cena,… Continua a leggere L’aperitivo che fa tendenza

aperitivo

VOGLIO ESSERE APERITIVO!

Da grande voglio essere aperitivo! Diciamolo l’aperitivo è la parte più interessante della giornata sia d’estate che d’inverno. Per me è qualcosa che da un senso alla vita, alla giornata. Nato come modo per stimolare l’appetito, ma anche per stimolare l’alcool, io suggerisco, è un momento di convivialità, di aggregazione irrinunciabile per me e la… Continua a leggere VOGLIO ESSERE APERITIVO!

temporale rimini mare

QUANDO UN TEMPORALE SI ABBATTE SULLA SPIAGGIA

Chi di voi ha assistito ad un temporale in spiaggia? Ho un ricordo di un temporale di fine estate, ero appena sceso sul mare quando si alzò all’improvviso un forte vento e umido, la temperatura si abbassò mentre grandi nuvole nere, basse e piene di pioggia, avanzavano veloci verso il mare, annunciavano lo scoppio di… Continua a leggere QUANDO UN TEMPORALE SI ABBATTE SULLA SPIAGGIA

mare a rimini

MARE D’INVERNO, NOI RIMINESI ANDIAMO A NAUFRAGARE QUI

Io preferisco la spiaggia e il mare d’inverno. Basta una giornata di fine inverno per respirare il fascino del litorale battuto dalla brezza e dalla spuma delle onde, con il volo dei gabbiani che si levano nel cielo grigio e la spiaggia è svestita, spezzata dalla duna di sabbia creata a protezione delle strutture lasciate… Continua a leggere MARE D’INVERNO, NOI RIMINESI ANDIAMO A NAUFRAGARE QUI