E’ UNA QUESTIONE DI SFIGA OPPURE LA SFIGA NON ESISTE

SFIGA 1

Diceva Freak Antoni “La fortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo”. Quante volte me lo sono ripetuto negli ultimi tempi. Ti fai il mazzo per realizzare i tuoi e puntualmente la sfiga bussa alla porta per ricordarti che il successo non fa per te. LA SFIGA NON ESISTE, diciamolo. Assumiti la responsabilità della tua vita. Per allontanare la sfortuna, devi essere predisposto ad assumerti la totalità della responsabilità della tua vita. Certo, non è facile: assumersi una così importante responsabilità è sicuramente un’enorme incombenza. Ma se vuoi diventare il padrone del tuo destino, devi assolutamente farlo. Per allontanare la sfiga che ti circonda, devi smettere di lamentarti. Tutto il biasimo è soltanto una grande perdita di tempo. Nessuno può cambiar l’esito di ciò che sperimenta nella vita semplicemente lamentandosi. Tutto ciò di cui ti lamenti sono circostanze che puoi cambiare, altrimenti non ti lamenteresti. Dunque, se si tratta di situazioni migliorabili, perché al posto di scegliere di restare dove sei, non ti dai una mossa per conseguire i risultati che desideri? Datti da fare e cambia tutto ciò che non sta funzionando. Se si vuole affrontare seriamente un percorso di crescita personale quello dell’inesistenza della sfortuna è sicuramente uno dei punti di partenza e degli argomenti da trattare in maniera imprescindibile, insomma uno dei capisaldi del miglioramento della nostra vita. Partiamo da una precisazione, la sfortuna non esiste come entità superiore che si accanisce contro una persona in forma più o meno lieve ma costante. E’ ovvio invece che al mondo ci siano delle la cui vita è stata influenzata in maniera pesante da un singolo evento o negativo, come possono essere un’incidente o la vincita di una grossa somma di denaro. Come fare quindi per smettere di sentirsi sfortunati? Innanzitutto cercando di capire qual è il motivo di fondo che porta il nostro cervello a fare pensieri negativi di questo tipo, anche se lievi. Per alcuni potrebbe essere l’unione di tutti i fattori mentre per altri solamente uno di essi. In ogni caso, come sempre, la conoscenza del problema è il primo passo per la sua risoluzione.

SFIGA 2

5 pensieri su “E’ UNA QUESTIONE DI SFIGA OPPURE LA SFIGA NON ESISTE


  1. Neologismo del linguaggio giovanile, usato come sinon. di sfortuna, iella: avere sfiga; che sfiga!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.