FEMEN…il corpo femminile come nuovo campo di battaglia

anna-hutsol

Bellissime nordiche “ vestite” e molto ma molto arrabbiate…una sola parola: FEMEN!

Femen è un movimento nato in Ucraina, principalmente incentrato sulle lotte contro  pornografia e prostituzione, eppure tutte le manifestanti si presentano in topless…ma perché?
Parte del motivo è dovuto al fatto che la maggior parte delle vie legali sono già state intraprese con notevole successo: si pensi alle donne britanniche che nel 1970 hanno ottenuto l’ Equal Pay Act e alle loro sorelle francesi che nel 1975 vinsero il diritto all’aborto, fino a quando, finalmente, americane ottennero in diritto di fare causa per .
Ad oggi il corpo è considerato “il nuovo campo di battaglia”: un tipico esempio sono le marce di Slut Walk, durante le quali le donne rivendicano il diritto di spogliarsi senza insulti.
Le FEMEN fanno parte di questa nuova ondata di protesta. Le loro prime manifestazioni erano rivolte contro l’industria del porno e le proteste a seno nudo mirano soprattutto a ridicolizzare il voyerismo maschile. Spogliandosi, queste donne espongono la loro vulnerabilità, ma nello stesso tempo usano i loro corpi nudi come armi, con il grande obiettivo di dare un nuovo significato alla donna nuda come strumento politico anziché come oggetto sessuale.
“Non più per promuovere yogurt e auto!” afferma Inna , una delle leader francesi del movimento.
Quando il gruppo ha protestato per la prima volta nel 2008, le attiviste erano vestite in modo provocante, ma senza ancora mostrare il seno.
Anna Schwarzer, una delle principali attiviste tedesche, sostiene che le proteste di un certo tipo funzionano finché il messaggio riceve più attenzione della carne, ma questa osservazione non è chiaramente condivisa a livello universale.
Hind Makki, femminista mediorientale, è piuttosto restia a comprendere determinati metodi “E’ degradante e ti fa sembrare un giocattolo sessuale”.
Secondo l’opinione generale si prevede che l’interesse dei media per le proteste in topless col tempo diminuirà…
…VEDREMO!!
femen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.