IL DIGIUNO FA BENE AL GIROVITA E AL PIANETA ALLUNGA LA VITA

digiuno

IL DIGIUNO FA BENE AL GIROVITA E AL PIANETA ALLUNGA LA VITA

(CIT)

TEMPO DI LETTURA : 100 secondi

CANZONE : LA SOGGETTIVA DEL POLLO ARROSTO – SAMUELE BERSANI

 

https://youtu.be/7xxXr_2sYW8

 

da sempre col cibo, le mie giornate lavorative all’ 80% trascorrono scrivendo e parlando di cibo.

Sono appassionata di erbe e spezie, di tutto ciò che la natura offre e sono una fan sfegatata della stagionalità dei prodotti, del buon e del godere di cio’ che la natura ci da.

Sabato, entrando in libreria con una cara amica abbiamo notato un paradosso.

 

Da una parte e di cucina, di come si cucini e come possiamo perfettamente sfornare biscotti, crostate, torte.

Libri che ti fanno diventare chef in un giorno, libri che ti promettono che sarai la leader incontrastata della cucina vegetariana, tipica romagnola, siciliana, indiana, che farai insalate da sogno e lasagne doc.

 

Lo chef famoso di turno che tuona dall’alto dei titoli che lo scalogno fa figo, che le carote julienne saranno il tuo mantra, che la cucina e’ emozione e che cucinare e’ un atto d’amore.

 

Libri di protagonisti di trasmissioni televisive che sminuzzano, bollono e saltano con tanto glamour e giacche talmente immacolate che le iscrizioni all’alberghiero nel settore cucina sono cresciute del 70% negli ultimi 8 anni.

 

E fin qui tutto bene.

 

Poi mi sono girata e ho guardato lo scaffale di fronte.

Una sola parola troneggia nei titoli : DIETA.

Come il Diavolo e l’Acqua Santa. Uno di fronte all’altro.

 

Del prezzemolo miracoloso, del fatto che devi usare lo zenzero – e che vivi a fare seno’?- che devi dimagrire, essere in forma essere bello.

 

Libri sulla dieta mediterranea, Zona, vegetariana, siamo tutti fruttariani, vegani e crudisti, del minestrone e quella dell’acqua e limone al mattino al posto del caffè, la Dukan che ha fatto milioni di seguaci, il libro per chi soffre di cancro e chi soffre di diabete, per chi ha l’artrosi e chi e’ di gruppo sanguigno A,B, 0…e io che sono AB? Faro’  la somma degli altri due o farò A meno B ?

 

Ma soprattutto ultima tendenza – o forse penultima, data la velocità con cui cambiano le , e forse da sabato siamo gia oltre- che devi DIGIUNARE.

 

Ora, parliamoci chiaro. Io le ho provate e lette tutte.

Ma quando dico tutte intendo davvero tutte.

Mi sono fatta pesare, misurare acqua e massa, mettere degli elettrodi sulle dita per vedere le intolleranze, fatta guardare nelle iridi e da li mi si diceva che no, la farina e la carne di maiale mi facevano male, ma si, insalata quanta ne volevo.

Ho provato latte di soja, di riso e di mandorla, ho bevuto frullati proteici, di frutta e di una polverina che manco so cosa ci fosse dentro.

E adesso dopo anni e anni di fatica, di grammi, di kamut che abbiamo scoperto che non esiste (ma 250 gr di pasta al supermercato biologico li pagavamo quanto il caviale) mi venite a dire che per dimagrire e stare bene devo DIGIUNARE??

 

Siamo uscite a mani vuote dalla libreria, un po’ tristi e non abbiamo acquistato neanche l’ultimo libro di torte che era talmente bello e impaginato bene che ci faceva venire l’acquolina solo a guardarlo.

Ma no, dopo lo scaffale delle diete ti senti grassa e il libro sulle fluffose non lo compri.

 

Perché dopo anni e anni di faticose diete abbiamo scoperto che la soluzione era li, davanti a e non ce ne eravamo mai accorte.

Per dimagrire bastava chiudere la bocca e non mangiare

 

Ma soprattutto  ci siamo chieste…che contorta linea di seguono le catene di librerie per piazzarti davanti a dei libri bellissimi (e colorati pieni di zuccheri e grassi e ingredienti che solo a dirli ti viene il sorriso – provate a dire cioccolata e vedete se l’ultima A non la dite allargando le labbra come per sorridere) dei tristissimi libri che solo a scorrere i titoli ti senti in colpa?

 Accettasi risposte da esperti di marketing del settore.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.