IL CERVELLO DEI MASCHI – VERSIONE IRONICA

Mi hanno detto che sono diventata troppo buona e non va bene: ho una reputazione da difendere! Se ai tempi in cui scrivevo per i giornali ero stata soprannominata Donna Lara dai colleghi maschi, oggi qui nel qualcuno mi ha paragonato alla Littizetto del web… Oddio non sono così tremenda! Però un po’ d’ironia sta sempre bene dappertutto… perché l’ironia è il sale della vita, perché non bisogna prendersi troppo sul serio e perché… come faremmo esseri umani senza prenderci un po’ in giro a vicenda?!

Quindi cari “maschietti” dopo la versione , beccatevi quella ironica! ; )

 

Il cervello del maschio è più piccolo di quello della femmina, non ha bisogno di molto spazio per quei pochi neuroni che ha e che si riassumono in tre categorie: recettori del sesso (o ricercatori di topa), procacciatori (o ricercatori di cibo, status e topa) e ricevitori di (o ricercatori di doping: ricordate quelle famose dopamine?) muniti di antenne radio (che captano il feromone o sudore delle tope in movimento).

 maschi

Se siete fortunate, potreste trovare la versione più evoluta dell’homo sapiens che è provvista pure di una quarta categoria, quella dei recettori di o Testoloni, detti anche ormoni della crescita… personale. Questi esemplari non hanno il cervello posizionato nella sede originale come gli altri, perché bene e spesso lo dimenticano sugli scaffali in biblioteca. Da loro è nato il detto che i libri sono cibo per la mente (e anche per la topa).

 

Il cervello dei maschi non è posizionato sotto la cintola come si crede, ma anche lui risiede nel capo come quello della femmina, solo che quello femminile si accende in automatico e funziona 24 ore su 24, mentre quello maschile per attivarlo bisogna spingere l’interruttore… posizionato sotto la cintola!

Beh non solo dai, per accenderlo gli si può anche proporre una sfida, lavorativa o sportiva o minacciarlo di portargli via la compagna (o la topa che sta puntando), allora sì che vedrete risvegliare l’ormone primate che è in lui, il Testosterone o re della giungla che partirà in quarta come un gorilla maschio alfa battendosi il petto e sbaragliando tutti gli avversari… per procacciarsi il cibo e le gorille! (Non possono essere sempre tope!)

 

Perché cari , si può cercare di girarci intorno quanto si vuole, anche se il neurone non è solo uno e pure l’ormone, ambedue fanno rima con “testone” e girando girando tornano sempre lì… dove noi vogliamo farli arrivare! ; )

In fondo tutto il resto non fa testo…sterone  : )

 

Seguirà il cervello del maschio secondo l’età.

4 pensieri su “IL CERVELLO DEI MASCHI – VERSIONE IRONICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.