C COME CUORE, C COME CLAUDIA, C COME SERIE C!!!

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Quante cose avrei da scrivere, quanta da esprimere,  quanta pazienza nel dare “tempo al tempo”…

Ma vittoria fu!

Il Rimini Football Club ha meritatamente guadagnato la , perché la serie D non gli apparteneva, è una Squadra di professionisti la nostra, e i nostri eroi l’hanno dimostrato egregiamente, fisicamente e mentalmente, uno eccezionale!

Un gruppo forte, un gruppo che non ha mai mollato, con un leader impeccabile nella figura di .

E tutto lo , di altissima qualità, chapeau!

D’altronde con un patron come Giorgio Grassi era impossibile non vincere!

Lui che nella vita e nel lavoro mette al primo posto le Persone, sa, e come se lo sa, che dando fiducia e delegando laddove possibile, il successo è garantito.

Un Uomo di esperienza, di animo buono, promotore del fair play, al quale devo davvero tanto.

E vorrei pubblicamente ringraziare Tutti, da Antonio Tonti ai dirigenti, ai colleghi, ai collaboratori, agli sponsor, alle numerose società affiliate, ai tifosi, ai volontari e tutti coloro che ci hanno dato fiducia credendo nel nostro operato.

Nel titolo parlo di cuore, perché in questa avventura abbiamo messo il cuore, la passione, l’entusiasmo, e il lieto fine ci ha premiato.

Tante le e gli eventi che ancora non conoscete e che presto vi coinvolgeranno!

Noi sappiamo bene che lo sport promuove il , e qui tutti viviamo di turismo.

La serata del Rotary Club a noi dedicata è stata l’emblema del buon operato, di coloro che apprezzano i nostri temi sociali, di coloro che per primi sanno cosa sia il servire al di sopra di tutto.

Nel titolo c’è anche la C di Claudia.

Posso tranquillamente affermare che questo progetto etico e sportivo “Un altro calcio è possibile” si è sposato perfettamente con quelli che sono i miei principi.

Conosco il mondo del calcio da tempo, il bello e il brutto soprattutto, e le dinamiche sono le stesse credetemi, in serie D come in serie A, così come le persone, cambiano i nomi ma il loro modus operandi è il medesimo, e non sempre trasparente come vorremmo…

Il Rimini F.C. nasce su principi diversi, lodevoli, che mai avrei pensato di trovare in un mondo economicamente e mediaticamente importante come quello del calcio.

Quando Giorgio nell’agosto dell’anno scorso me ne parlò fu amore a prima vista.

E il primo amore non si scorda mai!

E ora via, di nuovo al lavoro, c’è ancora tanto da fare, ma quando fai ciò che ti piace non ti pesa.

E a tal proposito…Grazie a Silvia, che ha sempre mostrato solidarietà femminile e che mi ha insegnato e pazientemente spiegato tanto, così come e , grazie ai quali ho avuto il piacere di partecipare al loro debutto sul canale 14 di Teleromagna, onore al ragazzi, e non penso di essere stata l’unica ad accorgersene…

È una piazza particolare quella di Rimini, molti coloro che parlano parlano e straparlano, ma il calcio funziona così.

Chi lo vive da dentro come noi sa, che non è facile, che ci sono ostacoli importanti da superare e che spesso le persone nemmeno immaginano, lo si vorrebbe loro spiegare ma non sempre è possibile.

Vedremo chi vorrà salire sul “C”arro dei vincitori, ora è facile, NOI intanto “C” godiamo questo momento, perché, modestamente, “C”e lo meritiamo!

“C”laudia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.