IL BREZZA, NON E’ UN LOCALE PER TURISTI, C’E’ SCRITTO!

la brezza 2Cominciamo subito col dire che non è un locale per turisti, ma questo c’è scritto ben chiaro anche dentro. Io non ne ho mai visto uno. E diciamo subito che non c’è stato e mai ci sarà il black Friday qua dentro. E’ il locale della , ma non solo. E’ il locale di poeti, cantautori, viaggiatori, viandanti e anche di politici. Stiamo Parlando del e non è la stessa cosa che parlare di un altro locale. Qua si beve e si beve forte. La Brezza è molto particolare qui si mischiano i colori e le svariate tradizioni di tante persone, è multietnico. Iniziamo con il dire che il capo , o meglio l’oste è Daniele un vero personaggio. Il vero oste. Barba bianca, fisico scolpito, sigaro in bocca e basco da . E’ di una bellezza unica, certo ha la sua età. Ma gli anni li porta benissimo Il suo piatto forte? E’ il , rigorosamente con l’aggiunta del cetriolo. Guai a sbagliare. Ti stacca un dito a morsi. L’oste è circondato dai suoi due figli, Giacomino e Fabio che dietro il bancone osservano con sguardo ammirevole il proprio padre. La musica che fa da cornice ai più svariati personaggi e’ musica di serie A, dove ascolti una musica così? Sembra sentire suonare ancora il vinile. , , , , . Ritmo, improvvisazione, atmosfere fumose, sono glila brezza 3 ingredienti del Brezza. E questa è la sua storia. Gestione familiare. E’ un locale notturno, molto notturno, quando Rimini dorme, loro sono svegli. La storia di Rimini, l’identità di un popolo si può ricostruire anche attraverso la storia di locali e questo locale fa proprio al caso nostro, al mio caso sicuramente. Personaggi che sono passati di qua e hanno lasciato un ‘impronta nella cultura locale. A volte basta un racconto, altre volte un suono e la musicalità di un accento per richiamare alla mente, una terra, Rimini e la sua gente. Il Filo rosso che lega la Brezza con la sua città si srotola passo, dopo passo, attraverso le storie dei suoi clienti, degli artisti e dei poeti che rivelano il proprio carattere dentro il locale. Le atmosfere del luogo che ancora oggi ci possono ricondurre in un posto magico , avvolto dal mistero che non esiste più ma che vive tutt’ora dentro questo locale.

3 pensieri su “IL BREZZA, NON E’ UN LOCALE PER TURISTI, C’E’ SCRITTO!


  1. il miglior locale indubbiamente..l’articolo rispecchia tutta la sua totalità però è la brezza non il brezza!


  2. Ci vado spesso alla brezza, che gente…..mi ricorda molto il sapore che si respira nei locali una volta ..Bell ambiente cmq


  3. il cetriolo nel gin T onic..buonissimo è la brezza…non è un locale per turisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.