ALEX ZANARDI DISEGNATO CON UNA BIC

I miei nascono oltre che dal piacere stesso di disegnare, da quelle che sono le mie grandi passioni. Ho un elenco infinito di personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo che vorrei mettere su carta, e pian piano la mia personale galleria si arricchirà di sicuro. Credo però che ci vorrà ancora un pò di tempo, prima che io arrivi a dire “ok! adesso ho toccato tutte le corde che volevo suonare!” Non dimentichiamoci che oltre a questi, ci sono gli amori assoluti e qui entriamo nel campo famiglia con figlie e moglie. Ma questo forse sarà lo spunto per un’altra chicca che vi mostrerò un’altra volta.

ALEX ZANARDI DISEGNO

Oggi volevo portare l’avventura che ho vissuto disegnando un uomo straordinario, “”.

Era il periodo della cara e intramontabile Blu e colpito dalle medaglie vinte da uno dei miei piloti preferiti di sempre, decido di ritrarre Zanardi nelle sue passioni sportive. Concentrato prima di una gara in macchina e in piena gara sulla correndo verso l’oro olimpico!

ALEX ZANARDI DISEGNATO A BIC

La Bic perdona poco o praticamente niente, quindi durante l’esecuzione di questo disegno, la concentrazione mista ad euforia, mi portano di fatto in un quasi quanto quello che questi grandi atleti vivono durante le loro gare. Ogni tratto leggero porta col tempo, e ce ne vuole un bel pò, a creare man mano l’effetto desiderato. La piega della maglia la riproduzione della texture della pelle, i riflessi del metallo con tutte le ombre e le luci. ogni dettaglio va a definirsi e la mia personalissima gara, curva dopo curva, volge al termine. Non è quel preciso istante che mi dirà se sono soddisfatto o no del lavoro fatto, ma la mattina dopo. Al risveglio prima di iniziare la mia giornata, l’occhio dopo aver ripreso tutte le sue funzioni, va inevitabilmente a mettere a fuoco il disegno finito la notte prima. Ed è lì, in quel preciso istante che arriva per me l’esito finale! In questo caso la soddisfazione l’ha fatta da padrona e ancora oggi quando guardo la stampa che mi ha firmato con dedica il giorno in cui ho potuto regalargli di persona il mio disegno, sono ancora per me un piacevole e incantevole attimo di serena soddisfazione.

La firma di Zanardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.